Magazine 06/20 -

Viaggiare in sicurezza su ghiaccio e neve

Mettersi in viaggio in inverno può essere rischioso a causa delle condizioni stradali più difficili: per muoversi in sicurezza su ghiaccio e neve, è necessario non solo adeguare il veicolo, ma anche lo stile di guida.

Foto: stock adobe

Chi è solito viaggiare durante l’inverno sa bene che le strade possono essere particolarmente insidiose: nel solo 2018, in Alto Adige si sono verificati 710 incidenti automobilistici. Per evitare situazioni di rischio, in presenza di neve, fango o ghiaccio, sono obbligatori gli pneumatici invernali o i dispositivi antisdrucciolevoli (ad es. catene a bordo). Inoltre, è essenziale mantenere un’adeguata distanza, moderare la velocità e assicurarsi sempre la visuale libera, evitando manovre inutili.


Protezione completa del veicolo

Nel malaugurato caso di un incidente, un’adeguata protezione assicurativa può farsi carico del danno finanziario. In primis interviene la polizza di responsabilità civile auto (RCA), obbligatoria per legge, che copre i danni arrecati a terzi indipendentemente da chi è al volante. “In inverno si registra un aumento dei danni alla carrozzeria”, ci spiega Angela Bonetti dell’ufficio sinistri di Raiffeisen Servizi Assicurativi – Assimoco. Come ci riferisce l’esperta, in caso di incidente con un altro utente della strada causato da noi stessi, la polizza RCA risarcisce solo i danni al veicolo della contro- parte, mentre quelli a carico della propria vettura devono essere coperti dalla Kasko, il cui premio è legato al valore del veicolo. Se andiamo fuori strada perché il fondo è ghiacciato, di regola l’auto dev’essere rimorchiata. “In questo caso, i costi del servizio di soccorso stradale sono coperti dalla garanzia di assistenza”, prosegue Bonetti, “che in taluni casi rimborsa anche le spese sostenute per il noleggio di un veicolo sostitutivo o per la rottamazione in Italia e all’estero”.

Vantaggio per i clienti auto Assimoco

Anche in Alto Adige, la scorsa primavera, quasi tutte le attività sono state fermate a causa del lockdown dovuto al coronavirus: gran parte delle vetture sono rimaste in garage e, di conseguenza, il numero degli incidenti si è ridotto drasticamente. Per venire incontro in questa fase critica ai clienti che hanno stipulato una polizza di responsabilità civile auto, la compagnia cooperativa Assimoco ha deciso di offrire uno sconto sul rinnovo del premio per il periodo intercorrente tra il 1° agosto 2020 e il 31 luglio 2021.