Magazine 01/15 -

Sempre in movimento, ­sempre online

In occasione del 45° Concorso Internazionale Raiffeisen per la Gioventù, gli studenti sono chiamati a esprimersi artisticamente sul tema “Sempre in movimento, sempre online: cosa ti mette in moto?”.

Secondo l’ASTAT, il 75% dei ragazzi altoatesini tra i 6 e i 14 anni fa già uso d’internet e il 70% va in vacanza tutti gli anni. La mobilità è diventata un elemento ­fondante della nostra società: ma cosa rappresenta per bambini e ragazzi? Quali sono le loro esperienze con il mondo virtuale e come s’immagi­nano il futuro degli spostamenti?

 

Il concorso pittorico riservato agli alunni delle scuole elementari e ­medie e quello artistico per i ­ragazzi delle medie offrono la possibilità di rappresentare l’universo della mobilità, esprimendo in maniera creativa il proprio punto di vista. Anche la campionessa mondiale di carabina e patrocinatrice del concorso Petra Zublasing è costantemente in giro per il mondo per partecipare alle gare, sfruttando queste occasioni per stringere ­nuove amicizie, ma anche per ­curare i contatti con amici e familiari. “Le novità possono intimorire ma, grazie alle nuove tecnologie, abbiamo sempre un pezzo di casa nostra a portata di clic”, ha commentato.

 

SCUOLE PROFESSIONALI E ISTITUTI SUPERIORI
Per la prima volta, il Concorso Raiffeisen si rivolge anche agli studenti delle scuole professionali e degli istituti superiori, che hanno la possibilità di formare squadre di 2 o 3 persone e partecipare con un progetto creativo sul tema “In giro per il futuro?”.
Tutti gli elaborati dovranno pervenire entro il 3 aprile 2015 in una delle Casse Raiffeisen. Ulteriori informazioni e dettagli sui temi sono consultabili al sito www.raiffeisen.it/concorso


Il Concorso per la Gioventù è patrocinato dalla campionessa mondiale di carabina Petra Zublasing