Magazine 06/18 -

Quando il maso fa scuola

In visita allo Stillwagerhof di Campo Tures, azienda bio con maso didattico

Lo Stillwagerhof è un’azienda biologica mista di Campo Tures. Il maso si occupa di zootecnia e lavorazione del legno, offrendo vacanze in agriturismo, ma anche il progetto “A scuola al maso”, portato avanti ormai da svariati anni. Georg e Maria hanno ottenuto un’apposita certificazione per questa attività: ma cosa vuol dire andare a scuola al maso?

 


L’insegnante? La natura!

Da dove viene il latte? Cosa mangiano le pecore? Come crescono le patate? Che aspetto ha il frumento? Il progetto “A scuola al maso” ­risponde a tutte queste domande, avvicinando bambini e ­ragazzi ai valori fondanti e al paesaggio ­culturale della nostra terra, ma anche alla produzione di alimenti sani. Una visita al maso didattico è un’esperienza di apprendimento da vivere sulla propria pelle. “La scuola è la natura, l’aula la stalla, i maestri le piante e gli animali, ma anche i contadini che qui vivono e lavorano. Sebbene l’Alto Adige sia una terra a forte vocazione agricola, molti bambini vengono proiettati in un mondo per loro inedito. Per un giorno intero, possono respirare il profumo del fieno appena falciato, accarezzare i vitelli, infeltrire la lana, dare una mano nella lavorazione del legno, foraggiare le mucche e raccogliere le patate, apprendendo una lezione di vita preziosissima”, spiega il contadino Georg Burgmann.
Le classi vengono organizzate in modo tale che ogni bambino possa partecipare all’intero programma: mentre Georg è impegnato con la parte dedicata al bosco, Maria si occupa della stalla. Al termine delle lezioni, non mancano piccole prelibatezze e attività collettive di bricolage.

Piccoli consumatori crescono

Il progetto “A scuola al maso” fornisce un importante contributo alla promozione di un consumo responsabile e attento all’ambiente, gettando le basi per uno sviluppo sostenibile.