Magazine 04/15 -

Concorso per la gioventù Raiffeisen 2015 – Premiazione dei vincitori provinciali

Circa 12.000 scolari e studenti altoatesini hanno preso parte al concorso. L’atto finale, svoltosi a Bolzano, ha assegnato ai vincitori provinciali fantastici premi.

“Sempre in movimento, sempre online: cosa ti mette in moto?” era il tema del 45° Concorso per la gioventù Raiffeisen. Con grande impegno, bambini e ragazzi di scuole elementari e medie e, per la prima volta, anche ­studenti degli istituti superiori, hanno realizzato disegni e opere creative e multimediali, tra cui la giuria ha selezionato i ­migliori. I vincitori sono stati ufficialmente premiati ­nell’ambito del festoso atto conclusivo ­presso i ­locali di Raiffeisen OnLine a ­Bolzano. Inoltre, le opere che hanno primeggiato nelle tre fasce di età sono state inviate a Berlino per essere giudicate dalla giuria internazionale. Alla cerimonia del 19 giugno, svoltasi nella capitale germanica, Simon Matz­neller (5a elementare) di Caldaro ha conquistato il primo posto nella sua categoria. Complessivamente, sono stati presentati 851.000 progetti da sette Paesi.

L’obiettivo del concorso è ­proporre ai più giovani un ambito in cui possano sperimentare la loro creatività, proponendo ogni anno un tema diverso che consenta loro di ­affrontare importanti problematiche della nostra era. Anche quest’anno, la Federazione Cooperative Raiffeisen ha devoluto 50 centesimi simbolici per ogni opera; i 6.000 euro raccolti sono stati consegnati al direttore della Casa della Solidarietà di ­Bressanone ­Alexander Nitz. Patrocinatrice del concorso è stata la tiratrice appianese Petra ­Zublasing.

Vincitore
International

Simon Matzneller ha vinto il primo premio a livello internazionale

Simon-Matzneller-Sieger-Raiffeisen-Malwettbewerb

I vincitori del
concorso pittorico

1a e 2a classe elementare
1. Max Mamleev, scuola elementare Frassineto
2. Hanna Pfeifhofer, scuola elementare Campo Tures
3. El Mahdi Abdelrhafor, scuola elementare Vandoies di Sopra

 

3a, 4a e 5a elementare
1. Simon Matzneller, Scuola elementare Caldaro
2. Rebecca Reier, scuola elemen­tare Santa Maddalena/Casies
3. Marc Castlunger, scuola elementare La Villa

 

1a, 2a e 3a media
1. Tobias Weihrauter, scuola media “Egger Lienz” Bolzano
2. Valentina Obermayr, scuola media Caldaro
3. Nadia Windegger, scuola media Naturno

 


I vincitori del
concorso creativo

Scuola media
Progetto vincitore (multimedia): videoclip “Gefahren im Netz”, scuola media Collalbo 2a B
Progetto vincitore (progetto speciali): “Mehr-Generationenhaus”, scuola media S. Valburga/Ultimo 2a B

 

Istituto superiore
Progetto vincitore: “20 volti, 20 voci, 20 idee – come immaginiamo il 2020”, 4a cl. Liceo Linguistico di La Villa (Nadine Pescoller, Nora Planatscher)