Magazine 03/15 -

Acquisto o affitto, questo è il dilemma!

Più spazio e un investimento sicuro: un alloggio di proprietà offre numerosi vantaggi. Tuttavia, la questione rimane: meglio acquistare o andare in affitto?

Per molte persone, la casa rimane un sogno ma, in particolare per i più giovani, si pone il dilemma: andare in affitto e pagare mensilmente il canone o acquistare e rimborsare le rate del mutuo, acquisendone al termine la proprietà? Sicuramente, grazie ai tassi bassi, il momento è favorevole: un motivo in più per ponderare ­attentamente la scelta.

Vantaggi su entrambi i fronti

“La decisione dipende in larga misura dalla situazione personale”, c’informa Arnold Vieider, esperto di edilizia abitativa della Cassa Rurale di Bolzano. Anche gli inquilini godono di numerosi vantaggi: ad esempio, hanno massima flessibilità nella scelta del domicilio e non devono preoccuparsi della manutenzione. Se è necessario riparare il tetto o sostituire l’impianto di riscaldamento, infatti, ci pensa il padrone di casa. In ogni caso, l’acquisto dell’immobile continua a essere l’alternativa preferita dagli altoatesini. “Tra i vantaggi di questa scelta, c’è da considerare che un appartamento di proprietà è un investimento per la vecchiaia”, ci spiega Vieider. Inoltre, sicurezza e trasparenza sono evidenti punti a favore dell’acquisto, tenendo conto che, con un mutuo a lungo termine, i costi rimangono sostanzialmente stabili, mentre i canoni di locazione tendono ad aumentare. In ogni caso, è essenziale disporre di un valido piano ­finanziario.