Magazine 01/16 -

46° Concorso Internazionale per la Gioventù Raiffeisen

A fine gennaio è entrata nel vivo la nuova edizione del Concorso Internazionale per la Gioventù Raiffeisen dedicata e bambini e ragazzi dal titolo
“Eroi fantastici o modelli reali: a chi t’ispiri?”

Tutti noi conosciamo almeno un eroe: alcuni hanno talenti o capacità eccezionali, altri esistono solo nei romanzi o nei film di Hollywood, altri ancora vengono scoperti nei talent show o sul web. Ma ci sono anche gli “eroi silenziosi della quotidianità”, che aiutano e si dedicano al prossimo, dando prova di coraggio civile. Ma cosa rende tale un eroe? Il 46° Concorso Internazionale per la Gioventù invita bambini e ragazzi a confrontarsi in modo creativo e critico con questa figura. Il concorso pittorico rivolto alle scuole elementari è dedicato al tema “Tutti possono essere un eroe!”: i super poteri o le peculiarità degli eroi di ogni giorno possono essere

raffigurati in un disegno, in un dipinto o in collage. I vincitori saranno premiati con giornate all’insegna dell’avventura del valore di 500, 300 e 200 euro per tutta la classe. Gli studenti delle scuole medie tratteranno invece il tema “Eroi nella finzione e nella realtà”, concentrandosi su esempi tratti da film, libri o dalla vita reale. L’idea può anche essere sviluppata da tutta la classe sottoforma di progetto multimediale o di altro tipo (rappresentazione plastica, manifesto, ecc). Alle opere vinci­trici di entrambe le categorie sarà assegnato un premio di 500 euro da destinare a tutta la classe.

“Sono i media a fare gli eroi”?

È questo il titolo da cui prenderanno spunto i ragazzi delle scuole professionali e degli istituti superiori. Siamo noi a definire i nostri eroi o sono i media a stilizzarli? Gli studenti possono lavorare individualmente o in gruppo e decidere autonomamente quale forma dare al proprio progetto. I vincitori saranno premiati con un buono viaggio da 1.000 euro. Il termine ultimo per la consegna di tutte le opere presso le Casse Raiffeisen è il 1° aprile 2016, mentre la premiazione dei vincitori provinciali avverrà a fine maggio a Bolzano.

Jugendwettbewerb_Filippa-Schatzer-Fabian-Platter

Il Concorso per la Gioventù si svolge sotto l’egida del presidente dell’associazione Katholische Jungschar Südtirols, Fabian Plattner, e della coordinatrice provinciale dell’associazione Südtirols Katholische Jugend, Filippa Schatzer

concorso internazionale-per-la-gioventù-raiffeisen