Magazine 06/17 -

Viaggiare in tutta sicurezza, anche in inverno

Mettersi alla guida durante i mesi invernali può essere una vera e propria impresa, specialmente quando si viaggia su strade ghiacciate o innevate, con un notevole aumento del rischio di incidenti. A integrazione dell’assicurazione obbligatoria per legge, le Casse Raiffeisen offrono alcune coperture ad hoc per tutelarsi dai danni invernali alla propria auto.

Foto: Fotolia

È statisticamente provato che gli incidenti stradali tendono ad aumentare durante i mesi invernali, poiché strade ghiacciate, fango e neve allungano gli spazi di frenata. Per ridurre i rischi, è bene mettersi alla guida solo con pneumatici adeguati, assicurandosi di avere una buona visuale e mantenendo sempre la giusta distanza di sicurezza dal veicolo che ci precede. Lo stile di guida dev’essere sempre adeguato alle condizioni del traffico: una velocità contenuta può scongiurare brusche manovre, riducendo il rischio di causare incidenti o di essere coinvolti in sinistri provocati da altri veicoli, che improv­visamente slittano e sbandano.


Protezione completa

Secondo le statistiche dell’ISTAT, a livello nazionale si verificano circa 500 incidenti al giorno. “In inverno aumentano i cosiddetti ‘piccoli incidenti’”, ci spiega Angela Bonetti dell’ufficio sinistri di Raiffeisen Servizi Assicurativi – Assimoco. “Si tratta di situazioni in cui i conducenti tamponano altre vetture, finiscono fuori strada o sul guardrail”. L’esperta ci ricorda che l’assicurazione di responsabilità civile obbligatoria risponde dei danni subiti dall’altro veicolo.

 

 

Cosa accade invece per i danni, causati da noi, alla nostra vettura? “In questa evenienza”, ci spiega Angela Bonetti, “entra in gioco la kasko, annoverabile tra le assicurazioni complementari che ­possono essere stipulate a integrazione dell’rc-­auto e che coprono i danni al proprio veicolo”. In inverno è consigliabile anche una polizza contro i danni da tempesta e neve, che subentra, ad ­esempio, nel caso in cui un’auto ­rimanga danneggiata da un ramo spezzato a causa della neve.

Evasione rapida

In caso di sinistro è necessario informare tempestivamente la compagnia assicurativa. La ­pratica per la liquidazione di un “piccolo incidente” è rapida e snella, poiché assicurazione e officine partner lavorano fianco a fiano. Se l’auto viene fatta riparare in una struttura convenzio­nata, l’assicurato ha l’ulteriore vantaggio che il paga­mento è eseguito direttamente dalla compagnia.

Cosa fare in caso d’incidente

  • Contattate il prima possibile la vostra Cassa Raiffeisen o Raiffeisen Servizi Assicurativi per la denuncia del sinistro.
  • Compilate in ogni dettaglio il modulo di costatazione amichevole. È necessario riportare con la massima accuratezza i dati relativi a luogo, data e orario del sinistro, dinamica dell’incidente e generalità delle persone coinvolte. Più complete sono le informazioni e più rapida sarà l’evasione del sinistro.

 


BEN PROTETTI – Una società in cambiamento

Raiffeisen offre soluzioni assicurative in ogni ambito

 

Sinistri evasi da ­Raiffeisen nel 2016

 

Nel 2016, Raiffeisen ha evaso complessivamente per i propri clienti 6.507 sinistri del comparto rc-auto. Tale numero comprende sia i danni a terzi, sia quelli al proprio veicolo.

 

fonte: RVD

 


Incidenti stradali in Italia

Fonte: Istat. Incidenti stradali in Italia nel 2015;
Grafica: Egger & Lerch GMBH