Magazine 01/17 -

Insieme per un ­internet migliore

A febbraio i riflettori saranno puntati sulla sicurezza di bambini e ragazzi alle prese con internet.

Cyber mobbing, posing, grooming: sono solo alcuni dei termini che ricorrono più spesso in relazione ai social network, come YouTube, WhatsApp, Facebook, ecc., e che rappresentano una minaccia crescente per bambini e ragazzi. Poiché, tuttavia, è difficile tenere i giovani utenti di internet al riparo dai contenuti pericolosi, la tutela migliore ha inizio con un’opera di sensibilizzazione preventiva e idonee misure di ­sicurezza.


Safer Internet Day

Per questo, ogni anno la Commissione Europea dà vita al “Safer Internet Day” (in breve, SID): l’edizione 2017 si è svolta il 7 febbraio e, per la 14esima volta, ha coinvolto oltre 100 Paesi in tutto il mondo, al motto “Be the change: unite for a better internet”. Scopo dell’evento è quello di promuovere un utilizzo di internet all’insegna della sicurezza e della responsabilità, sensibilizzando soprattutto ragazzi, genitori ed educatori sui lati oscuri della rete e sulle contromisure da adottare.

La soluzione? ROL Secure

Anche Raiffeisen OnLine prende spunto da questa giornata per rendere più sicuro internet: ROL Secure offre sofisticate misure a protezione dei ragazzi che navigano in rete, consentendo ai loro genitori di limitarne l’uso a livello individuale su PC, tablet e smartphone e ottenendo un maggior controllo sulle loro attività online.
Genitori e insegnanti possono arricchire il proprio bagaglio e ottenere interessanti spunti per sensibilizzare bambini e ragazzi su una gestione consapevole di internet, consultando il sito www.raiffeisen.net alla rubrica “Internet e sicurezza – Soluzioni per la sicurezza”.

Cosa s’intende per…

… cyber mobbing? Offese, minacce, umiliazioni e molestie intenzionali perpetrate in internet o attraverso il cellulare, solitamente prolungate nel tempo.

 

… posing? Spesso i ragazzi si presentano nelle reti dei “social” e si fanno fotografare in pose ammiccanti. Queste immagini, nelle intenzioni originali innocue, possono costituire la base per l’adescamento online, se divulgate.

 

… grooming? È l’attività di adescamento di minori da parte degli adulti, al fine di abusarne sessualmente.

… sexting? Contrazione dei termini “sex” e “texting”, indica la divulgazione attraverso il cellulare di foto di ragazzi in pose erotiche o senza veli e la successiva pubblicazione e diffusione in internet.

 

… YouNow? È un portale streaming che consente il ­trasferimento in tempo reale di immagini e suoni: la trasmissione live, dall’aula scolastica o dalla propria ­cameretta, è una tendenza molto in voga tra i ragazzi.